La Gazzetta della LegaWlf.com

   Home   Calcio   Calciomercato   Motori  Ciclismo   Tennis   Motori
 Legawlf   Probabili Formazioni   Tempo reale   Serie A   Nazionale   Serie B
l

prossima formazione:
sabato 25 Nov. 15h00
(Bol-Samp) 


10 g: Il riscatto dell’AC. SELECAO e AU sempre a braccetto in testa

MELE MARCE a fatica, ma tiene! AU MAMMUTH non riesce a passare a Pontecagnano e le MELE portano a casa il loro sudato punticino.
Discorso diverso nel derby calabrese dove i sogni di vittoria della SELECAO vengono infranti dal carneadesco goal di Cerci ed e’ solo pari in terra calabra.
Risultato: SELECAO e AU MAMMUTH ancora appaiate in testa.
Le squadre di giornata sono AC FIRENZE 1860 and BLACK TIGER.
La prima torna alla vittoria dopo più di due mesi, con il punteggio top di giornata. A pagar dazio e’ il buon MELINDA 
La seconda approfittando dello sbando del ricordo di quel che fu il campione in carica, HAJDUK PREGANZIOL, palleggia facile su i resti di quest’ultimo.
Pareggio senza gioie nè dolori tra il GRR e lo ZENA.
Pareggio pure senza gioie nè dolori nè goals tra MOSCIOLI e TORTUGA MARINA anche se il TORTUGA....

9g: Una grande SELECAO si riprende la vetta di forza. AC FIRENZE, ora è crisi

Partita senza storia al Curi nel confronto testa coda: la SELECAO pialla alla grande uno spaurito AC FIRENZE 1860. E mentre per la prima significa primato in classifica, per la seconda. sempre piú fani, é la sesta sconfitta di questo campionato: decisamente troppo per una squadra con il palmares dell´AC.
SELECAO con questa sonora vittoira reggiunge in testa l´AU MAMMUTH che, a sopresa, si fa fermare in casa in un deludente derby a reti bianche: delusione per i tifosi, che si aspettavano una pioggia di goals, delusione per l´AU MAMMUTH che avrebbe potuto facilmente far sua la partita, delusione per il GRR dal quale ci si apsettava di piú dopo le ottime prove di Ottobre.
Balbettano pure le prime inseguitrici, MELE MARCE e ZENA bloccate entrambe sul pareggio (l´ennesimo per ZENA) rispettivamente da MOSCIOLI (che massimizza il risulatato con un attacco decimato) e TORTUGA MARINA (che compensa con il centrocampo ai problemi in attacco).
Lotta accessa pure nelle zone basse della classifica dove sono in forte ripresa MELINDA e VVNN: le prime alla teza vittoria consecutiva di tirano ffuori della melma nella quale trascinano un HAJDUK PREGANZIOL sempre piu´ succube di una difesa trasparente; il secondo pure alla teza vittoria consecutiva ancora piú sorprendete se si pensa che viaggia con pilota automatico o semi automatico.

8g: AU MAMMUTH prende il comando. MELE e GRR si candidano prepotentemente

AU MAMMTUH e SELECAO sottotono: la diffenrenza la fanno le loro avversarie. Male ZENA che si lascia superare in casa dall´AU MAMMUTH, maliuccio l´HAJDUK PREGANZIOL che riesce a strappare un pareggino a denti stretti alla SELECAO. Ed ecco che abbiamo l´AU MAMMTUH da solo in testa con piu .... che meno ...

Ma l´ex duo di testa si deve ben guardare le spalle da due squadre in ottima salute: MELE MARCE e GRR. Le MELE MARCE con il secondo punteggio piú alto del campionato annientano il pur mai domo TORTUGA MARINA, mentre il GRR polverzzia i poveri MOSCIOLI che, dalla loro part, offrono ben poca resistenza.

Nella parte bassa della classifica ci prende gusto il MELINDA alla seconda vittoria consecutiva dopo l´inizio di campionato distastroso e si trova per la prima volta al limite della salvezza. MELINDA vince nettamente grazie soprattutto al suo avversario, BLACK TIGER che rimane nello spogliatoio (qualcuno afferma non si sia nemmeno cambiato). Continua invece la crisi (almeno di risulati dell´AC FIRENZE 1860 decaduto al rango di fani dopo la sconfitta con l´antagonista VVNN che da quando ha messo il pilota automatico naviga decisamente meglio (i critici sono un po perplessi ma ben si sa il fantacalcio non é una scienza esatta per dirla in forma bella).

Risultati immagini per reformationstag

7g: CAPOLISTE: non facciamoci del male. Fuochi d’artificio tra MELINDA e GRR

Deludente scontro al vertice tra SELECAO e AU MAMMUTH: squadre boccate dalla paura di perdere commettono banali errori: alla fine è pareggio che non scontenta nessuna delle due, permette di mantenere loro l’imbattibilità e la testa della classifica. Va beh!

Non ne approfittano le MELE MARCE beffate da un VVNN ripagato per la sua coraggiosa (o incosciente?) non-formazione.

Beffato pure lo ZENA da Dybala e dal BLACK TIGER nonostante i goals.

Ma il patitazo ole’ ole’ ole’ brasiu brasiu si e’ giocato tra MELINDA e GRR: pubblico in delirio festa e applausi ma alla fine a godere e’ solo in MELINDA (che festeggia cosi’ la prima vittoria, e che vittoria!) mentre GRR può solo ...grrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrr!

HAJDUK PREGANZIOL getta al vento la vittoria non riuscendo a vincere segando quattro goal contro un ordinato TORTUGA MARINA.

AC FIRENZE 1860 si salva da un ulteriore sconfitta e strappa un pareggio ai MOSCIOLI in versione Su-So so-so.


6g: AU MAMMUTH riaggancia la SELECAO in vetta. Strepitoso GRR. Ironiche MELE

Si riforma il duo di testa. Al pareggio agguantato per i capelli da una buona SELECAO contro un ancor più buono (ma non abbastanza) ZENA (P.S. SELECAO bravamente afferma che Inglese mai farà più una doppietta in questo campionato) fa da contralto la vittoria dell’AU MAMMUTH frutto della solidità di squadra e, anche, della juventinite del suo avversario BLACK TIGER (juventinite = la Juve segna 6 goal e il suo goleador Dybala zero + l’ex B della BBC della Juve provoca disastri a ripetizione, l’ultimo, l’espulsione).

In scia alla coppia di testa SELECAO – AU MAMMUTH si installano le MELE MARCE che vanno a vincere in modo a dir poco incredibile e abbastanza ironico, per uno a zero sull’AC FIRENZE 1860: incredibile perchè lasciano ben 5 goals in panchina (tripletta di Khedira inclusa)! Ironico perchè, alla fine, vincono, tuttavia, solo per un mezzo punto non fatto dal suo avversario AC FIRENZE 1860. E che dire di questo AC? Sorprendentemente male e pericolosamente in zona retrocessione e aggrappato alla sola speranza che l’appello gli ridia ossigeno.

Ma la squadra di giornata è il GRR alias GRANSUCATO RERI BERI, che, anche senza l’apporto di Icardi, riduce in polpette il povero HAJDUK PREGANZIOL che può solo recriminare per la zanzara che fa sbagliare il rigore a Berardi.

Infine boccata d’ossigeno per i MOSCIOLI che vincono facilmente con il sempre più fani VVNN grazie ad Handanovic che tappa le falle dell’attacco (ironia della sorte MOSCIOLI interviene con la lista infortunati per tappare i buco in difesa ed ecco che il buco si sposta in attacco!).

E da ultimo, buona vittoria del TORTUGA MARINA contro un facile avversario, com’è il MELINDA di questa stagione.

E per finire, grazie al GRR, un nota di letteratura fantacalcistica:

giornalismo d elite


5g: una squadra sola al comando: SELECAO

Continua a vincere e convincere la SELECAO che ha vita facile sulle resistenze delle MELE MARCE con poche idee: e il tre a zero va pure stretto alla SELECAO che fa paura a tutti in questo strepitoso inizio di stagione.
Perde un colpo l´ex capolista AU MAMMUTH che non va oltre il pareggio nel difficile campo di Preganzion con un Preganziol che martella.
Perde l´opportunitá di portarsi in scia delle prime lo ZENA che non sfrutta il vantaggio regalatogli da un balbettante MELINDA che sbaglia pure la formazione, ma riesce comunque a portare a casa un punticino utilissimo in questo difficile momento.
Ma la partita de giorno si é giocata a Coverciano dove un indomito GRR (GRANDUCATO RERI BERI) trasinato da Icardi buca al noventesimo buca Donnaruma regalando cosí quel 3-2 al GRR una vittoria sul fil di lana, che ricorda molto il derby milanese.
Infine buone vittorie del BLACK TIGER a trazione anteriore (nonostante la joja) e del TORTUGA MARINA a trazione centrale, contro i rispettivi MOSCIOLI e VVNN sempre piú inguaiati.

Immagine correlata

4g: capoliste (AU e SELECAO) a spron battuto. Ottimi MELE MARCE e HAJUDUK PREGANZIOL

Riprendono la marcia, e che marcia, le due capoliste AU MAMMTUH e SELECAO. La prima addiritura stabilendo il record di punti di questo campionato 87 (85 reali) e la pizza in faccia é servita al fani VVNN che, tra l´altro, non trova di meglio che giocare in dieci. La seconda estrae un Maxi Lopez in formato Maxi dal cilindro e massacra il GRANDUCATO RERI BERI che piú di cosí non poteva.
Bel duello al vertice: a vedere chi mena di piú dei due.
Ma anche il resto del gruppo non sta a guardare: in particolare ZENA, MELE MARCE e HAJDUK PREGANZIOL:
ZENA con un prestazione non compartabile a quelle delle capoliste ma non di meno non male ha la meglio su un AC FIRENZE 1860 ancora non convincente, e si mantiene in sci delle piú quotate capoliste;
MELE MARCE sconfigge alla grande uno sfortunato MELINDA sempre piu´ in basso.
Un epic HAJDUK PRGANZIOL pialla i malcapitati MOSCIOLI a suo di puntoni: e sfiora il record appena fatto dall´AU MAMMUTH.
E per finire sopresa nell varesoto, dove il BLACK TIGER si sgnofia d´improvviso e lascia passare sul suo campo un onesto TORTUGA MARINA che ringrazia e porta a casa tre punti d´oro e abbandona cosí i bassifondi della classifica.

3g: capoliste al trotto. Grandi AC e TIGER

Le capoliste SELECAO e AU MAMMTUH non vanno inaspettatamente oltre il pareggio in due sfide testa-coda: e cosí le due fani MELINDA e TORTUGA MARINA possono finalmente smuovere la loro povera classifica.
Ma non ne approfittano le seconde ZENA e GRANDUCATO RERI BERI, ZENA porta a casa un misero punticino in una brutta partita contro un MOSCIOLI ancora in cerca di identitá; il giornale radio rai invece fa anche peggio e si fa supera dalle modeste MELE MARCE addirittura per due a zero che ne approfittano per issarsi alle spalle del duo di testa.
Ma la partita di giornata si é giocata sotto Fiesole dove un grande AC FIRENZE 1860 e stato costretto al pareggio da un BLACK TIGER che é una vera gioia. Due chiare pretendenti allo scudetto!!
Infine prima vittoria per il campiona in carica HAJDUK PREGANZIOL che non lascia, comuque, molto contento il suo allenatore: salviamo della partita solo i tre punti perché, per il resto, vincere giocando cosí con questo VVNN non é da impazzire.

2g: rimangono in due: AU MAMUTH e SELECAO

Solo AU MAMMUTH e SELECAO a punteggio pieno. Avanti Savoia

1g: 4 squadre al comando:

Vinono AU MAMMTUH, BLACK TIGER, SELECAO e AC FIRENZE 1860.
ZENA blocca in casa sua , con uno spettavolare 3-3, il campione in carica HAJDUK PREGANZIOL.